Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Renault-Nissan: accordo per la diffusione delle auto elettriche in Cina


nissan-renault

L'alleanza Renault-Nissan (l'Alleanza) ha annunciato oggi la partnership con il Ministero dell'Industria e dell'Information Technology cinese (MIIT) per una mobilità a emissioni zero, il primo passo verso l'introduzione dei veicoli a emissioni zero (ZEV) in Cina.

Nissan fornirà al MIIT informazioni sui veicoli elettrici (EV) e proporrà un piano completo, comprensivo di un progetto per la creazione di una rete di stazioni di ricarica e di programmi per la commercializzazione su larga scala dei veicoli elettrici.

Il governo cinese ha lanciato un programma pilota per i veicoli che utilizzano nuove energie, la cui implementazione interesserà il trasporto pubblico di 13 città.

Nissan collabora inoltre con le autorità municipali di Wuhan, la prima città pilota per una mobilità a emissioni zero, per portare avanti i programmi di sviluppo a seguito del Memorandum d'Intesa siglato oggi.

“Nissan ritiene che la mobilità a emissioni zero sia la nuova frontiera per i veicoli che utilizzano energie alternative,” ha dichiarato Toshiyuki Shiga, Chief Operating Officer di Nissan. “Stiamo instaurando partnership innovative con governi, città e agenzie per promuovere l'adozione di EV a livello globale e in Cina lavoreremo fianco a fianco con i nostri partner locali per sviluppare il mercato dei veicoli elettrici.”

L'alleanza Renault-Nissan, che punta a divenire leader globale in tema di mobilità a emissioni zero, introdurrà i veicoli elettrici in Cina all'inizio del 2011, facendo della Repubblica Popolare Cinese uno dei primi paesi a ricevere veicoli elettrici prodotti dall'Alleanza, la cui commercializzazione su larga scala a livello globale inizierà nel 2012.

L'Alleanza ha già avviato iniziative di mobilità a emissioni zero nella Prefettura di Kanagawa e a Yokohama in Giappone, in Israele, Danimarca, Portogallo, Principato di Monaco, Regno Unito, Francia, Svizzera e Irlanda.

Negli Stati Uniti, l'Alleanza sta esplorando nuove strade per promuovere la mobilità a emissioni zero e lo sviluppo di un'infrastruttura per veicoli EV negli stati del Tennessee e dell'Oregon, nella contea di Sonoma e San Diego in California e nella regione di Tucson in Arizona.

L'Alleanza ha instaurato partnership con 19 fra governi, città e altre organizzazioni per portare avanti l'introduzione degli EV in tutto il mondo.




0 Comments