Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Renault e A2A siglano l'accordo definitivo: 60 vetture e 270 colonnine di ricarica


renault_elettricaA quasi un anno dalla firma del memorandum d’intesa, l’Alleanza Renault-Nissan e la multiutility A2A sottoscrivono l’accordo definitivo per un impegno congiunto nello sviluppo della mobilità a zero emissioni.  In una conferenza stampa tenutasi a Palazzo Marino,

sede del Comune di Milano, alla presenza del Sindaco di Milano Letizia Moratti, Jacques Bousquet, Presidente di Renault Italia, e Giuliano Zuccoli, Presidente del Consiglio di Gestione di A2A, hanno ufficializzato la sigla dell’accordo definitivo, volto a sperimentare dapprima e in seguito diffondere su più ampia scala un sistema di trasporto pubblico e individuale a zero emissioni.

A giugno 2010 il progetto pilota “E-MOVING” prenderà il via nelle città di Milano e di Brescia, e proseguirà per la durata di un anno, coinvolgendo clienti privati e società (pubbliche e private) nella sperimentazione dei primi 60 veicoli elettrici Renault a zero emissioni in Italia. Le due città lombarde saranno i primi comuni italiani ad avviare la realizzazione di una strutturata, completa ed innovativa rete di circa 270 punti di ricarica a supporto della mobilità elettrica.

Il progetto pilota “E-MOVING” è la prima sperimentazione che si avvarrà di due modelli diversi di veicoli elettrici della gamma Renault Zero Emission: il Kangoo Express Z.E., furgonetta destinata ad un uso professionale, e la Fluence Z.E., berlina familiare per un utilizzo sia privato che professionale




0 Comments