Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Peugeot iOn: gran sforbiciata al listino e nuovo pacco batterie da Aprile


Peugeot-iOnL'introduzione della "Zona C" a Milano e i provvedimenti di circolazione a targhe alterne di Roma riportano d'attualità il tema dell'auto elettrica come unico veicolo sempre autorizzato a circolare nei centri urbani, proprio quando la vettura

del gruppo PSA Peugeot Citroën risulta la più venduta sul mercato europeo, con 4mila unità già consegnate alla quale si aggiungono 6mila contratti.

La maggiore diffusione, con conseguente incremento della produzione, rende possibile una diversa presenza di Peugeot iOn anche sul mercato italiano dove si propone con un nuovo prezzo, una nuova gamma e una nuova batteria.  Peugeot iOn riposiziona il prezzo a vantaggio del cliente con un listino di 24.700 euro, IVA esclusa, pari a 30.387 euro chiavi in mano.

L'offerta si amplierà aggiungendo all'attuale versione Active anche la Access, all'ingresso della gamma: un allestimento più semplice che, tra l'altro, non prevede di serie la climatizzazione e il sistema di ricarica rapida e le consentirà di avere un prezzo ancora più favorevole di 22.990 euro IVA esclusa, 28.318 chiavi in mano.

Completa la gamma la versione commerciale XA 2 posti, adatta alle consegne veloci in città.

Infine, nel mese di aprile debutterà il nuovo pacco batterie da 80 celle (anziché le 88 attuali) a beneficio della diminuzione del tempo di ricarica normale (16A) che passa da 6 ore a 5 ore e 30 minuti, lasciando inalterata l'autonomia di 150 chilometri.

Tutte le novità consentiranno a Peugeot iOn una presenza più capillare sul territorio italiano, dove già oggi è protagonista della mobilità urbana italiana grazie alla sensibilità ambientale di  diverse società.

Ad esempio, recentemente Trenitalia e Maggiore hanno firmato un accordo che consente ai viaggiatori delle Frecce con destinazione Roma – Stazione Termini e Milano – Stazione Centrale di poter disporre della vettura per i loro spostamenti in città, a tariffe molto convenienti.  Inoltre, iOn è entrata a far parte del parco auto di Sorgenia, di Banca Intesa e dell’azienda dello stilista fiorentino Cavalli, oltre ad essere una delle offerte di mobilità dell’innovativo servizio Peugeot MU.

A Milano iOn è anche protagonista di Guida-Mi, una soluzione di car-sharing ecologico, alternativa “pulita” all’utilizzo di auto privata, taxi o bus per gli spostamenti urbani e interurbani.

Sempre a Milano, presso la Filiale di via Gallarate è in funzione la prima stazione di ricarica rapida a disposizione di tutta la clientela “elettrica” di Peugeot, che ricarica l’80% delle batterie in meno di 30 minuti.




0 Comments