Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * *

Nuova Audi R8 e-tron: 340 kW di potenza e 450 km di autonomia


"Le competizioni automobilistiche fanno ormai parte da decenni del DNA di Audi" – afferma Ulrich Hackenberg, Membro del Board di AUDI AG per lo Sviluppo Tecnico. "Audi è sinonimo di dinamismo, e ciò vale a maggior ragione per la nostra nuova sportiva ad alte prestazioni: la R8. Dal punto di vista tecnico è estremamente simile a un'auto da corsa; è la Audi di serie più potente, più veloce e più bella di tutti i tempi".
 
La Audi R8 e-tron
 
Una potenza di 340 kW, un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi e un'autonomia di 450 chilometri: Audi ha ampiamente perfezionato la R8 elettrica sportiva ad alte prestazioni. Concilia un motore ad alte prestazioni puramente elettrico con soluzioni radicali di costruzione leggera.
 
Esteticamente la Audi R8 e-tron, lunga 4,40 metri, è riconoscibile da specifiche soluzioni di illuminazione delle prese d'aria anteriori e dei sideblade. Il suo rivestimento esterno in blu magnetico abbina componenti in alluminio e in fibra di carbonio, come ad esempio il cofano anteriore e posteriore. Grazie a interventi aerodinamici mirati, come ad esempio quelli che riguardano la presa d'aria di raffreddamento, lo spoiler posteriore, il diffusore, il sottoscocca e i sideblade, il coefficiente di resistenza aerodinamica della R8 è di soli 0,28 Cx. Il suo Audi Space Frame ha la stessa struttura multimateriale della versione V10, ma in più ha anche un modulo posteriore in fibra di carbonio. Nonostante il peso contenuto, le pareti ondulate che formano il bagagliaio sono in grado di assorbire grandi quantità di energia in caso di tamponamento.
 
La batteria a T è integrata nella struttura del tunnel centrale dietro la cellula abitacolo – una posizione che assicura un baricentro basso e una ripartizione dei carichi sugli assi di 40 : 60. La batteria ad alto voltaggio, che Audi produce internamente nel suo centro di ricerca per lo sviluppo di batterie, si basa sulla tecnologia degli ioni di litio. La batteria raffreddata a liquido è formata da 52 moduli. Rispetto alla primo prototipo di e-tron, la capacità del sistema di batterie, che allora pesava circa 600 chilogrammi, è passata da circa 48,6 a 90,3 kWh – senza modifiche al package.
 
Grazie alla densità di energia passata da 84 a 152 Wh/kg, la R8 e-tron ha un'autonomia di 450 chilometri con una carica della batteria – prima era di 215 chilometri. Con il Combined Charging System (CCS), che permette di ricaricare con corrente continua e alternata, la batteria si ricarica completamente in molto meno di due ore. Il guidatore può agire su questo processo da remoto se ha caricato sul suo smartphone l'apposita app di Audi connect.
 
Capacità di ripresa immensa: 920 Nm di coppia
 
I due motori elettrici dell'asse posteriore sviluppano 170 kW e 460 Nm ciascuno. La R8 e-tron, che a vuoto (senza guidatore) pesa solo 1.841 chilogrammi, compie lo sprint da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi e raggiunge la velocità massima limitata elettronicamente di 250 km/h sviluppando le sonorità tipiche delle vetture e-tron. Il torque vectoring mirato, vale a dire la ripartizione della coppia tra le ruote posteriori in base alla situazione, le conferisce grande stabilità e dinamismo.
 
Gestione intelligente dell'energia e un impianto frenante elettromeccanico al retrotreno consentono valori di rigenerazione elevati. Le molle sono in vetroresina (VTR), la barra stabilizzatrice in fibra di carbonio.
 
La R8 e-tron monta cerchi Aero torniti a specchio da 19 pollici, ottimizzati dal punto di vista aerodinamico e concepiti appositamente per lei. Gli pneumatici anteriori 225/40 R19 consentono un comportamento in curva preciso. Gli pneumatici posteriori 275/40 R19 scaricano sull'asfalto l'elevata coppia generata dai motori elettrici. Sviluppati appositamente per andare incontro alle esigenze di questa vettura sportiva elettrica ad alte prestazioni, gli pneumatici combinano qualità di marcia sportive con una bassa resistenza al rotolamento. I cerchi sportivi da 20 pollici della R8 di serie possono sono disponibili nel programma di accessori Audi Original.
 
L'abitacolo della R8 e-tron, rifinito con grande precisione, presenta soglie d'accesso illuminate, sedili a guscio ribaltabili e un Audi Virtual Cockpit di configurazione speciale. Una pompa di calore intercetta il calore dissipato dai componenti elettrici per il sistema di gestione termica e la climatizzazione dell'abitacolo – una soluzione importante che va nella direzione dell'efficienza.
 
Per Audi la R8 e-tron, anche nel suo nuovo livello di sviluppo, rappresenta soprattutto un laboratorio hi-tech su ruote: ha infatti un ruolo importante nello sviluppo delle concept car e di componenti per la mobilità elettrica del futuro. la produzione di qualità manifatturiera avviene presso il nuovo sito produttivo "Audi Böllinger Höfe".
 


0 Comments