Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Nissan Leaf: in Belgio a 27.800€ grazie agli incentivi che arrivano fino a 9.000€


Nissan_leaf_4Il Belgio è sempre più vicino a un futuro a emissioni zero: oggi è stato  annunciato il prezzo di vendita della pluripremiata Nissan LEAF e  presto saranno aperte le ordinazioni della prima vettura 100% elettrica

prodotta in serie.

In Belgio, il prezzo di listino per la  vettura vincitrice dei titoli di European e World Car of the Year 2011  sarà di € 36.990 IVA inclusa, ma grazie agli incentivi e sussidi  previsti dal governo belga, il prezzo effettivo d’acquisto si ridurrà  fino a € 27.800.

A differenza di altri paesi europei, che  prevedono incentivi all’acquisto di vetture eco-sostenibili sotto forma  di sconti sul prezzo di acquisto, in Belgio l’incentivo federale – che  arriva anche a € 9.190 - si manifesta attraverso sgravi fiscali.
L’effettivo  risparmio all’acquisto per i clienti privati dipende, dunque, dalla  loro posizione fiscale. I possessori potranno beneficiare anche di spese  d’immatricolazione e tassazione più basse.
Il governo di Vallonia  riconoscerà, inoltre, un eco-bonus pari a € 4.500 per il 2011, purché il  veicolo sia immatricolato entro il 31 dicembre.

Il prezzo effettivo  di Nissan LEAF sarà, quindi, equivalente ad una vettura ibrida o diesel,  ma con costi di gestione notevolmente più bassi. In Belgio il costo  dell’energia necessaria a percorrere 100 km è, infatti, inferiore a €  1,5.
Il prezzo include batteria (con una garanzia di 5 anni/ 100.000  km), IVA e un abbonamento quinquennale allo speciale servizio telematico  e all’assistenza stradale specifica per i veicoli elettrici (EV).

“Il  70% dei possessori di automobili in Belgio ha un proprio parcheggio  privato e le città sono tra loro relativamente vicine: questi due  elementi fanno del Belgio il paese perfetto per la mobilità elettrica.  Nissan LEAF, combinando zero emissioni allo scarico, costi di utilizzo e  manutenzione bassissimi e dimensioni adatte a far fronte alle esigenze  di una famiglia, attrarrà molti clienti in Belgio.” ha dichiarato Leon  Dorssers, Amministratore Delegato di Nissan Belgio.

In  alternativa all’acquisto tradizionale, i privati potranno sottoscrivere  lo speciale programma di acquisto PCP di Nissan (Personal Contract  Purchase) che prevede il pagamento di una quota mensile, d’importo  contenuto, per la durata di quattro anni.
Al termine di questo  periodo i clienti potranno scegliere tre opzioni: restituire la vettura  al concessionario, tenerla e versare il cosiddetto "Valore Futuro  Garantito" - importo stabilito all'inizio del contratto ed  elemento-chiave nel processo decisionale per l’acquisto di una nuova  tecnologia – oppure permutarla per acquistare un nuovo veicolo  elettrico.

In base al PCP, versano un anticipo del 15%, i  clienti potranno guidare una Nissan LEAF pagando meno di € 550 al mese, e  in Vallonia la cifra scende addirittura a meno di € 440 mensili  (considerando gli attuali tassi d’interesse ed escludendo gli incentivi  federali).

Il prossimo passo per i potenziali acquirenti è  visitare il sito Nissan – www.nissan.be – dove potranno trovare maggiori  dettagli su questa vettura innovativa, che ha da poco ricevuto il  massimo punteggio nei test Euro NCAP e ha dimostrato di essere, quindi,  una delle vetture più sicure attualmente in circolazione. I pre-ordini  di Nissan LEAF saranno avviati prima dell’inizio delle vacanze estive e  le prime consegne inizieranno in autunno.
Dopo l’apertura delle ordinazioni, i clienti potranno configurare il loro veicolo e inserire una prenotazione.

Le  opzioni disponibili, a parte il colore, saranno due: un pannello solare  integrato nello spoiler posteriore che premette di ricaricare la  batteria da 12V destinata all’alimentazione degli accessori, e un  “pacchetto comfort” che include il riscaldamento dei sedili.

Il  processo di ordinazione è facile, veloce e richiede un deposito di soli €  300, totalmente rimborsabili. I clienti che effettueranno la  prenotazione online, avranno la priorità  nella consegna della propria  Nissan LEAF 100% elettrica.

Ci sono buone notizie anche per le  aziende che decideranno di introdurre Nissan LEAF nella propria flotta  aziendale: Nissan LEAF sarà, infatti, deducibile al 120%.
Le aziende interessate possono già prenotare la vettura contattando il Reparto Flotte di Nissan Belgio.

Le  consegne di Nissan LEAF – che ha un’autonomia di 175 km secondo il New  European Driving Cycle (NEDC, criterio di omologazione europea) - sono  già iniziate in Regno Unito, Olanda, Irlanda e Portogallo. I pre-ordini  sono iniziati anche in Svizzera, Francia e Spagna e le consegne  inizieranno a breve anche in questi mercati.

Nissan LEAF è  dotata di un motore elettrico sviluppato da Nissan ed un inverter  posizionati nella parte anteriore della vettura che alimentano le ruote  anteriori.  Il motore in corrente alternata sviluppa 80 kW di potenza,  108 CV e 280 Nm di coppia, e il veicolo può raggiungere una velocità  massima superiore a 145 Km/h.

Nissan LEAF è dotata di una presa  per la ricarica veloce che permette di ripristinare fino all’80% della  capacità energetica in meno di 30 minuti attraverso un punto di ricarica  rapida.

In Belgio già esistono circa una dozzina di stazioni di  ricarica rapida e presto anche i concessionari Nissan con mandato EV  (specializzati nella vendita e assistenza di veicoli elettrici)  installeranno punti di ricarica veloce presso le loro sedi.

L’equipaggiamento  di serie di Nissan LEAF è particolarmente ricco e comprende aria  condizionata, navigatore satellitare con retrocamera per il parcheggio,  una presa per la ricarica rapida e dispositivi per la connessione  smartphone.



0 Comments