Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Mercedes prosegue i test di Vito E-Cell: già percorsi 650.000 km


Battery-powered_Mercedes-Benz_VitoI Clienti di Berlino e Stoccarda, protagonisti della sperimentazione di 100 Mercedes-Benz Vito E-CELL, hanno potuto testare le doti del veicolo a trazione elettrica nelle normali condizioni d’utilizzo. Silenzioso, ecocompatibile e pratico

, il primo Van elettrico al mondo a uscire dalla catena di produzione in serie, è già al lavoro dall'autunno 2010 nella capitale federale e dall'inizio del 2011 a Stoccarda. Entrambi i progetti di sperimentazione avranno una durata di quattro anni, i primi risultati sono positivi: Vito E-CELL è ideale per l'utilizzo cittadino. Grazie a questo veicolo anche nei trasporti commerciali la guida ad emissioni zero è oggi una realtà. Oltre questi due progetti, in diverse regioni pilota tedesche, circolano già 230 Vito E-CELL che hanno percorso, complessivamente, 650.000 km. Il veicolo a trazione elettrica conserva tutte le caratteristiche di un veicolo commerciale tradizionale: con una portata di circa 900 kg e un vano di carico pressochè identico ad un equivalente modello equipaggiato con motore a combustione interna, Vito E-CELL è in grado di rispondere puntualmente alle esigenze di ogni tipologia di trasporto.

I progetti dimostrano come attraverso una stretta collaborazione fra industria automobilistica, società di trasporto, aziende energetiche e istituzioni si possa profittevolmente promuovere l'elettromobilità. Il Ministero Federale per l'ambiente e la tutela della natura tedesco sostiene il progetto “EMKEP" (Elektrifizierung von Mercedes-Benz Kleintransportern in Entwicklung und Produktion - Elettrificazione dei veicoli commerciali Mercedes-Benz nei settori Sviluppo e Produzione) a Berlino, mentre a Stoccarda è stato avviato dal Ministero Federale per i trasporti, l'edilizia e lo sviluppo urbano il progetto "IKONE" (Integriertes Konzept für eine nachhaltige Elektromobilität - Concezione integrata per l'elettromobilità sostenibile). Entrambe le iniziative rientrano nel programma di misure economiche di supporto del Governo tedesco denominato “Konjunkturprogramm 2” ("Programma congiunturale 2").

Mercedes-Benz e i fornitori di energia Vattenfall (Berlino) e EnBW (Stoccarda) utilizzano tecnologie innovative sia per i veicoli che per la tecnica di ricarica. Le aziende energetiche hanno messo a disposizione degli operatori, nei rispettivi depositi aziendali, stazioni di ricarica ad hoc. Grazie alla Smart Charge Communication Unit (SCCU) montata a bordo di Vito E-CELL viene adottata una tecnica di ricarica intelligente che ottimizza il bilancio di CO2 dei veicoli commerciali utilizzando corrente elettrica ecologica certificata o addirittura energia eolica in eccedenza (“Wind-to-Vehicle/W2V”). Per ridurre i costi di esercizio è anche possibile programmare la ricarica negli orari con le tariffe energetiche più convenienti. Se gli operatori utilizzano diversi veicoli Vito E-CELL, i processi di ricarica possono essere ottimizzati con un sistema di gestione locale del carico (LLM), in modo tale da non sovraccaricare la rete.




0 Comments