Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * *

Corsi TÜV Italia sulle auto elettriche per la rete di officine Europ Assistance


Conclusa la pausa estiva, ricomincia il tour formativo, organizzato da TÜV Italia Akademie per tutta la rete di officine Europ Assistance,finalizzato ad istruire i tecnici del network sulla gestione operativa del soccorso alle auto elettriche ed ibride.

Nella prima tornata, iniziata lo scorso aprile e terminata a luglio, nei 10 corsi in programma svolti in sedi dislocate su tutto il territorio nazionale, hanno partecipato oltre 200 operatori che, al termine di ogni giornata formativa, hanno risposto al questionario di customer satisfaction, la cui analisi è stata loccasione per fare il punto sul progetto e sui risultati raggiunti. Il questionario richiedeva giudizi in merito a: valutazione complessiva del corso, raggiungimento degli obiettivi formativi, adeguatezza del programma, qualità del materiale didattico, docenza e servizi di logistica.

Dalle risposte è emersa una percentuale di gradimento media complessiva molto alta, 93/100, con una punta massima di 97/100 per il corso svoltosi a Napoli.

Commenti positivi, e un indice di gradimento di 94/100, sono stati riservati alla giornata svoltasi presso la sede di Scarmagno (TO), dove i partecipanti hanno potuto visitare i laboratori TÜV Italia. Merito di questi risultati è anche del docente, lIng. Francesco Ricciardi, che ha saputo motivare i partecipanti, condotto lezioni non unidirezionali ma basate sul coinvolgimento di tutti.

Commenti positivi sono stati espressi anche sulla parte pratica del corso, dove le nozioni teoriche della mattina sono state applicate, nella sessione pomeridiana, ad unauto ibrida. Attraverso un test finale è stata verificata anche lacquisizione da parte dei partecipanti dei contenuti formativi dei corsi.

Tutti hanno raggiunto la sufficienza, e in molti hanno superato il test senza alcun errore. Limpegno da parte di tutti per la seconda tornata di corsi sarà quello di confermare questi risultati, nella consapevolezza che lobiettivo finale di questa attività è quello di contribuire, insieme ad una grande realtà come Europ Assistance, a diffondere la cultura della sicurezza nei tecnici che operano nellambito e-mobility.

Lattività formativa riprenderà dalla Sardegna con una tappa in ottobre, proseguirà a Milano per terminare a Catania.


0 Comments