Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

British Motor Show: Nissan Denki Cube, concept elettrico


Nissan Denki CubeQuando la geografia incontra la geometria – ovvero, quando il mondo, che è rotondo, incontra Nissan Cube, che è fondamentalmente un cubo. Il nuovo concept Nissan Denki Cube (Denki in giapponese significa “elettrico”), dopo il debutto al Salone dell’Auto di New York 2008, sbarca in Europa per farsi ammirare al British Motor Show. Denki Cube è un veicolo ecologico, alimentato da batterie agli ioni di litio, che testimonia dell’impegno di Nissan Motor Co., Ltd. (NML) in favore dell’ambiente.


Denki Cube Concept è ovviamente improntato alla gamma attuale di Nissan Cube, evidente punto di partenza per lo sviluppo di questo progetto. La Cube, con la sua immagine fortemente distintiva, ha sempre rappresentato l’antitesi dell’automobile tradizionale – squadrata, minimalista, asimmetrica e semplice – ma anche accogliente, rilassante, pratica e di indiscutibile fascino. A queste doti, Denki Cube aggiunge la propulsione elettrica e una nuova originalità dentro e fuori.
 
Le linee esterne di Denki Cube hanno subito un restyling sul frontale e in coda: spiccano la nuova griglia anteriore e i gruppi ottici dove “saettano” fulmini e scariche elettriche (davanti è collocata anche una presa in c.a. per la ricarica del veicolo). Nuovi sono anche il design del paraurti e gli indicatori di direzione. Nella parte posteriore, la caratteristica asimmetria del “cubo” (con il vetro avvolgente solo su un lato) è sottolineata da un nuovo paraurti con luci di coda nascoste. La spaziosità dell’abitacolo è enfatizzata da un pannello integrale in vetro che sostituisce il precedente tetto in lamiera. Denki Cube Concept ha anche nuovi retrovisori esterni e peculiari copriruota da 16”. La verniciatura è bianco perla, impreziosita da logotipi e motivi grafici.

All’interno, Denki Cube Concept rispecchia il desiderio degli ideatori di creare un ambiente tranquillo che invita alla socialità, come il salotto di casa. Benché il modello di serie preveda tre file di sedili, il concept Denki Cube ne ha solo due; il passo è stato allungato di 24 cm per fare spazio alle celle delle batterie. I divanetti sono stati pensati con creatività appositamente per l’auto, come pure il volante, il cruscotto – che ospita i pulsanti del cambio – i pannelli delle porte e l’allestimento dell’area di carico. Ma la differenza più grande tra la Cube di produzione e Denki Cube Concept è invisibile agli occhi: al posto del motore standard a benzina da 1,3 litri con 4 cilindri in linea, ci sono un’unità di propulsione elettrica e batterie laminate agli ioni di litio sistemate sotto il pavimento e i sedili. La struttura laminata e l’esclusiva tecnologia dei materiali offrono più potenza, energia e stabilità, oltre a permettere dimensioni compatte e flessibilità di configurazione rispetto alle più ingombranti batterie cilindriche.

Nissan è leader nella progettazione di batterie Li-Ion compatte, in grado di fornire un’energia doppia rispetto alle tradizionali controparti cilindriche, e di garantire la massima sicurezza grazie all’impiego di manganese chimicamente stabile con struttura “a spinello” come materiale per l’elettrodo. Nissan ha fondato una jointventure con NEC Corp. e NEC Tokin Corp. – Automotive Energy Supply Corp. (AESC) – per proseguire il lavoro di ricerca e ottimizzare ulteriormente le prestazioni delle batterie riducendo i costi.

Nissan Green Program 2010 (NGP 2010) è il piano d’azione ambientale a medio termine di Nissan Motor Co., Ltd. (NML), ispirato alla filosofia aziendale di proteggere l’ambiente favorendo la “simbiosi tra persone, veicoli e natura” e contribuendo a creare una mobilità sostenibile. NGP 2010 mira a ridurre le emissioni di CO2 derivanti dai prodotti Nissan e dalle attività aziendali.


Gli obiettivi principali di Nissan in campo ecologico sono tre: ridurre la concentrazione di anidride carbonica in atmosfera; ridurre l’inquinamento da gas di scarico; e sostenere il riciclaggio dei materiali.
Questi i punti fondamentali di Nissan Green Program 2010:
• Inserire la riduzione della CO2 tra gli indicatori chiave di performance per la gestione aziendale.
• Lanciare “l’auto da tre litri” entro il 2010, una vettura a benzina in grado di percorrere 100 chilometri con tre litri di carburante.
• Ampliare la disponibilità dei veicoli con sistema di alimentazione multipla FFV (Flexible Fuel Vehicle) nel prossimo triennio.
• Lanciare un veicolo elettrico Nissan all’inizio del prossimo decennio.
• Sviluppare un ibrido originale Nissan da lanciare nell’esercizio fiscale 2010.
• Accelerare lo sviluppo della tecnologia ibrida plug-in.
• Entro il 2010, ridurre del 7% (per unità) le emissioni di CO2 dagli impianti di produzione mondiali rispetto al 2005.


“Nissan Green Program 2010 offre una panoramica trasparente degli impegni di Nissan per il futuro sotto tutti gli aspetti della gestione ambientale” ha detto Toshiyuki Shiga, Chief Operating Officer di NML. “Nissan Green Program 2010 è stato pensato per rispondere alle sfide immediate e per creare le basi su cui costruire un modello di business sostenibile a lungo termine.”

Fonte: http://www.motorionline.com




0 Comments