Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Auto elettriche: un test drive per i parlamentari con le Renault Z.E.


Renault_ZEUna delegazione delle Commissioni Trasporti e Attività Produttive del Parlamento ha provato due dei modelli totalmente elettrici che Renault introdurrà sul mercato nei prossimi mesi

: la furgonetta per il trasporto commerciale Kangoo Z.E. e la berlina Fluence Z.E.

Il test drive, a cui ha partecipato una rappresentanza di parlamentari bipartisan, ha visto la presenza per la IX Commissione (Trasporti, Poste e Telecomunicazioni) del presidente  On. Mario Valducci e degli altri esponenti On. Vincenzo Garofano e Carlo Monai, e per per la X Commissione (Attività Produttive, Commercio e Turismo) dell’On. Andrea Lulli, firmatario di una delle proposte di legge sulla mobilità elettrica in corso di discussione alla Camera, e gli On. Fabio Gava e Lido Scarpetti. L’iniziativa fa seguito all’audizione effettuata da Renault in Parlamento lo scorso febbraio ed ha previsto una prova dei veicoli svoltasi su un percorso allestito per l’occasione presso la Fiera di Roma.
Presente per l’occasione anche l’Assessore all’Ambiente della Regione Lazio Marco Mattei.

L’iniziativa si è rivelata un’occasione importante per riunire i principali attori (Parlamento ed amministrazioni locali) interessati dalla necessità di definire politiche di mobilità sostenibile, e soprattutto per toccare con mano quanto l’auto elettrica non sia più solo una promessa, ma una realtà concreta pronta per affermarsi su larga scala.

Una consapevolezza condivisa dai parlamentari presenti, che hanno confermato l’attività del Parlamento in corso per elaborare un piano di sviluppo di una mobilità più eco-compatibile.
L’Assessore all’Ambiente della Regione Lazio Marco Mattei in particolare ha sottolineato l’importante ruolo che il Parlamento può giocare nel definire le norme nell’ambito delle quali le amministrazioni locali dovranno essere chiamate ad investire i fondi a loro disposizione in politiche mirate di mobilità sostenibile.

“Il test drive di oggi – ha commentato Andrea Baracco, Direttore Comunicazione e Public Affairs di Renault Italia - oltre a rappresentare un ulteriore segnale di quanto il Parlamento e il Governo reputino importante lo sviluppo della mobilità a zero emissioni, ci conferma ancora una volta la bontà del nostro progetto: solo provandole ci si rende conto di quanto le nostre auto elettriche siano in tutto e per tutto simili a quelle a combustione interna, sia in termini di prestazioni che di comfort di guida. Con la differenza sostanziale che non emettono nessuna sostanza inquinante.”

“Sappiamo bene quello che vogliono i guidatori – ha concluso Baracco - ossia sicurezza, autonomia, piacere di guida e design accattivante, ma sappiamo anche cosa chiedono i cittadini: aria pulita da respirare e un futuro più sostenibile per le proprie città. Oggi queste esigenze non sono più in contrasto tra loro, ma anzi trovano la loro sintesi ideale nell’auto elettrica.”

Cuore dell’impegno di Renault per la mobilità elettrica è l’introduzione sul mercato fra il 2011 e il 2012 di una gamma completa di 4 veicoli elettrici, dotati di batterie agli ioni di litio, adatti a rispondere alle più diversificate esigenze di utilizzo privato e professionale: l’innovativa urban car Twizy, la berlina compatta Zoe, la berlina familiare Fluence Z.E. e la furgonetta commerciale Kangoo Z.E. ideale per il trasporto merci in città.
L’obiettivo perseguito da Renault è quello di rendere l’auto elettrica una soluzione disponibile, conveniente ed allettante per il più ampio numero possibile di automobilisti. Un concetto di auto elettrica, destinata a una larga diffusione sul mercato. In questa prospettiva, Renault proporrà i veicoli elettrici a prezzi accessibili e introdurrà innovative formule di noleggio della batteria.



0 Comments