Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Giappone: Bioetanolo dai campi da golf


BioetanoloBioetanolo dai campi da golf. Nella   necessita' di individuare materie prime per produrre bioetanolo   alternative a mais e barbabietola da zucchero, i cui prezzi sono   schizzati alle stelle a causa della forte domanda   internazionale, un gruppo di ricercatori giapponesi sostiene di   aver trovato il modo per ricavare il prezioso alcol dall'erba   tagliata dei campi da golf.    

Gli scienziati dell'universita' di Gifu, nel Giappone   centrale, hanno studiato numerosi tipi di erba utilizzata nei   campi da golf, individuando la varieta' piu' adatta per essere   trattata: l'erba, infatti, contiene alte quantita' di fibra,  come la cellulosa, che prima della fermentazione necessita di   essere trasformata in zucchero mediante enzimi.     Dopo numerosi esperimenti, i ricercatori hanno individuato   due enzimi, chiamati acremonium cellulase e endoglucanase,  risultati particolarmente efficaci nel processo di   trasformazione della fibra d'erba in zucchero.

Utilizzando   questo nuovo metodo, e' stato possibile produrre 0,15 grammi di  etanolo da un grammo di erba.     Il bioetanolo, un etanolo derivato dalla fermentazione delle   biomasse, puo' essere utilizzato come carburante quando   mischiato in limitate percentuali alla benzina. In virtu' di   questo, la domanda mondiale di barbabietola da zucchero e mais   negli ultimi anni ha segnato un aumento esponenziale, con   conseguente ricaduta sui prezzi, motivo per cui la ricerca  scientifica sta tentando di trovare piante alternative non   commestibili per la produzione del bioetanolo.

Fonte: http://www.ansa.it



0 Comments